Nello spazio tra le nuvole

Stanotte ho volato e la mia giornata comincia così


Migro anch'io con il cambio di stagione, apro le ali, scendo in picchiata meglio di aeroplani, cambio le prospettive al  mondo....voli imprevedibili ed ascese velocissime,  traiettorie impercettibili codici di geometrie esistenziali.

2 commenti:

Portinaio ha detto...

Mi raccomando non andare tanto lontano! :-)

neve* ha detto...

Nessun pericolo, sono zavorrata! ;)