------------Strade parallele-------------

Scritta da Giuni Russo e Maria Antonietta Sisini, cantata da Giuno Russo e Franco Battiato, 1994.


Domenica giornata di scirocco,
fuori non si può stare
per fare un po' di fresco socchiudo le persiane
e vado a riposare

La stessa aria con la sua potenza scioglie i miei pensieri
Il mio cuore vola se all'ombra prendi forma e ti presenti
non posso riposare.

Il sole ora entra dentro il mare e fanno l'amore
 non c'è cosa più grande
tu sei la vera sorgente che sazia i sentimenti

La stessa aria che con il suo calore cresce e mi tormenta
Il cuore vola sentendo scrosci d'acqua di fontana
nel mio giardino mi piace stare sola.

La stessa aria che con il suo calore cresce e mi tormenta
Il cuore vola sentendo scrosci d'acqua di fontana
nel mio giardino, mi piace stare solo
mi piace stare sola

Trad. di Neve*

Nessun commento: