Sul muretto

Foto di Neve*
D'estate passavo pomeriggi  interi tra mucchi di terra-farina, sassi-uova e erba-insalata ad incartare con fogli di giornale.  E allestivo e vendevo e consigliavo con perizia la mia merce che stava in bella mostra sul muretto sotto casa.  Giocavo al mercato e tra i giochi era uno dei preferiti.

Oggi,  quando mi capita di fare il mercatino giapponese provo di nuovo la gioia e la frenesia del muretto. 
Torno a giocare bambina.  E mi diverto come allora, anzi di più. 
Signora che dice le do una bustina? Si, meglio, che si rompe.

Sopra il mio banchetto giapponese al Black Out,  domenica 12 di dicembre. 

1 commento:

l'onorevole carpa ha detto...

Adoro, fare mercato, spero di vedere presto il tuo banchetto al mercato giapponese ;)