Il mondo Nuovo Neffa

*N * E * F * F * A*



Con un nome così e una faccia così (uno dei nasi più belli mai visti) pensavo che il ragazzo fosse mediorientale. E invece no.
Sguardo assassino e bella musica, partito dall'hip hop, anzi dall'underground e arrivato al languid-sensual-lounge-sophisticate pop music.
Beccatevi questa canzone dal ritmo egiziano del 2006 che ha nel video oltre ad un signor naso anche un gioco di luci semplice ma efficace, un tocco horror orientale con la testa del fantasma giapponese, e sullo sfondo il muro dell'ex mattatoio di Testaccio di Roma.
Giovanni Pellino in arte Neffa è il
30 ottobre è al Piper, da ricordare.



1 commento:

l'onorevole carpa ha detto...

Adoro Neffa da quando cantava con i "Sangue Misto", e anche se adesso ha abbandonato la musica rap(che adoro)continuo a trovarlo davvero grande :D