Tokyo Nighthawks



Una scena, un sushi bar di Shinjuku fotografato una sera di ritorno in albergo
che sembra un quadro di Edward Hopper. Ma si tratta solo di una somiglianza compositiva e spaziale. Qui le linee e le geometrie sono riscaldate dalla luce del locale e si intuisce un'intimità che manca nei nottambuli avvolti nel neon di Edward Hopper.


Anche Tokyo ha i suoi gufi notturni.

Nessun commento: