Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2008

Estate romana

Immagine
Dopo la stagione delle piogge, a Roma è arrivata l'estate...........

Regina Viarum

Immagine
Ieri una bellissima passeggiata nel parco di Via Appia Antica. Affittato le biciclette in un bar subito dopo la tomba di Cecilia Metella, e giù per la Regina Viarum abbiamo pedalato fino nel territorio di Ciampino. A parte il primo pezzo di strada, quello che conserva un lungo tratto di basolato romano, è che è il più trafficato, dopo il primo chilometro si rimane praticamente soli a pedalare tra cipressi, pini e papaveri. Lo sguardo si perde oltre il muretto sui resti di ville romane e su quelle protette da alti cancelli e rinfrescate da parchi curati. Sui lati della strada resti di tombe, calchi di statue e un sentiero in terra battuta che non capisco perchè il Comune di Roma non riesce a trasformare in una vera pista ciclabile. Pedalare sul basolato è poco agevole e pure il sanpietrino che ricopre la strada non è proprio il massimo. Riesce più semplice usare i due viottoli ai lati della carreggiata, anche se a volte si devono affrontare le radici dei pini e le cunette.Trovo l'A…

La soltera en misa.....

Immagine
Conturbante poesia, di Federico Garcia Lorca


Bajo el Moisés del incienso, adormecida.
Ojos de toro de miraban.
Tu rosario llovìa.
Con ese traje de profunda seda,
no te muevas, Virginia.
Da los negros melones de tus pechos
al rumor de la misa.
Sotto il Mosè dell'incenso assopita.Occhi di toro ti guardavano.Pioveva il tuo rosario.Con quel vestito di profonda seta,non muoverti Virginia.Dona i neri meloni dei tuoi seni al brusio della messa.

Passeggiata nel golfo di Trieste

Immagine
Con i paesaggi esterni mi distraggo
dalle muraglie interne che si fanno
caverne, trabocchetti, labirinto.
Cado abbagliato sotto il cielo libero,
per me con verde e sol gli uccelli fanno
una pietra di luce dal pulviscolo.

Josè Saramago

Cambogia: colori e odori

Immagine

Il kitekat marziano

Immagine
Nel delirio di prodotti nati sull'onda della Maccha mania (te verde polveroso), questo è solo l'ultimo da provare assolutamente: il kit-kat ricoperto di cioccolato al te verde. Sono matti 'sti giapponesi. Buonissimo e introvabile. :(

Vorrei incontrarti....

Una canzone bellissima, di Alan Sorrenti, 1972........ Vorrei incontrarti / ma non so cosa farei / Forse di gioia io di colpo piangerei. ......... Vorrei conoscerti / ma non so come chiamarti / Vorrei seguirti / ma la gente ti sommerge / Io ti aspettavo / quando di fuori pioveva / e la mia stanza era piena / di silenzio per te. ........ Vorrei incontrarti / proprio sul punto di cadere / tra mille volti il tuo riconoscerei .......

Cambogia, il viaggio

Immagine
Lunedì 28 aprile arrivo alle 14.00 a Bangkok con volo Lufhansa via Francoforte. Il volo è pieno come un uovo e io come al solito non dormo. La differenza di fuso è di 5 ore, quindi questa volta, nonostante le 11 ore di volo proviamo a rimanere svegli e tirare fino a sera.
Usciamo dal nuovo aeroporto e prendiamo l' autobus navetta E3 che per 150 baht a testa ci porta a due passi dal nostro albergo. Bangkok è caotica, calda ma affascinante come sempre, una megalopoli, dove accanto a grattacieli si ammucchiano baracche, dove corrono avveniristiche metropolitane affiancate dai tuk- tuk. 

 La cosa che mi colpisce di più, oltre al caldo e l'odore, è la selva di traffico e di fili elettrici oltre l'abitudine tutta asiatica di vivere praticamente per strada. Le strade sono invase di macchine, moto e persone a qualunque ora del giorno e della notte, i negozi, le bancarelle, i mercati occupano strade e marciapiedi mentre un'umanità varia e variopinta si muove per la città.
Decidiam…

Viaggio in Cambogia, prologo

Immagine
Sono stata una settimana in Cambogia. Questo il resoconto di un viaggio, che è stato organizzato in pochissimo. Mi sono affidata alla rete e al buon senso. La Cambogia, anche se è uno dei paesi più poveri del mondo, devastato da decenni di guerre e instabilità politica, è una meta bellissima e piuttosto facile anche per chi ama i viaggi in totale indipendenza.
E' un paese del sud est asiatico, la sua posizione geografica è stretta tra Thailandia, Laos e Vietnam. Il paese ha un passato remoto glorioso come testimonia il sito di Angkor Vat, e un passato recente turbolento e tragico, prima colonia francese, poi coinvolta in scenari di guerra internazionali di cui ha pagato la posizione vicinissima al Vietnam ed infine vittima della pazzia rivoluzionaria dei khmer rossi, che ha causato due milioni di vittime, e una memoria storica completamente da ricostruire.
Visitare la Cambogia ora, non pone nessun tipo di problema. E' difficile credere che in un paese così bello, si possa esse…