I fuochi di artificio di Suwa-ko



Una delle prime cose che mi hanno colpito del Giappone è stato constatare che quasi tutto quello che noi facciamo in un modo, in Giappone si fa in un altro. Il senso di marcia, come si scrive e si legge, come si aprono e chiudono i rubinetti (al contrario, ve lo assicuro!). Non fanno eccezione i fuochi d'artificio, che da noi si fanno una volta ogni tanto e soprattutto d'inverno (almeno a Roma e so' pure brutti) e che invece in Giappone si accendono soprattutto nelle calde notti estive. I fiori di fuoco (bel nome eh?) illuminano le notti estive con i colori e rinfrescano le calde estati giapponesi. Le foto del post sono state scattate al festival estivo di Suwa-ko nella provincia di Nagano. Si tratta di uno degli spettacoli di fuochi più grandi del Giappone, che si tiene tutti gli anni a metà agosto.....I fuochi vengono sparati sulle sponde del lago Suwa, vicino la città di Chino, così che lo spettacolo di luci venga amplificato dallo specchio d'acqua.
Se siete da quelle parti a metà agosto perchè non farci un salto?


Nessun commento: